Il Nappo Vini

azienda_nappoL’arco collinare morenico che dalla valle del Natisone si affaccia sulla pianura friulana, in una dolce e verdeggiante successione di avvalla-menti e piccoli rilievi, delimita la ristretta fascia dei «Colli Orientali del Friuli»: una zona di spiccata vocazione vini-cola, dove la coltivazione della vite, attestata da epoche remote, gode di ideali condizioni climatiche e ambientali, proponendo al cultore una produzione giustamente famosa per i suoi caratteri di eccellenza e di qualità.

I terreni, formatisi durante il «terziario» con il ritiro dei grandi ghiacciai alpini, sono in gran parte costituiti da un complesso marnoso-arenaceo, ricco di calcare, di fosforo e di potassio. Le marne, facilmente alterabili, hanno finito, attraverso i secoli, con lo sgretolarsi in piccoli frammenti, fino a dissolversi in uno strato superficiale argilloso, creando un «habitat» particolarmente adatto alla viticoltura.

L’anfiteatro collinare, inoltre, protetto a nord da una catena di alte montagne, è separato dal mare da una breve fascia di pianura: questa vicinanza favorisce un notevole afflusso di correnti temperate che, da maggio a ottobre inoltrato, assecondano il ciclo di sviluppo e di maturazione delle uve. Nel cuore della zona D.O.C. dei «Colli Orientali del Friuli», in territorio di Spessa di Cividale, la Società Agricola «IL NAPPO» si estende, con i propri vigneti, su una superficie collinare, la cui felice positura ed il costante soleggiamento garantiscono una produzione di uve di grandissima qualità.

Ogni cura è stata posta per preservare, intatte, le caratteristiche di questo prezioso frutto della terra: dalla selezione dei vitigni più adatti alla particolare natura dei terreni; ai metodi scrupolosi con le quali le uve, al giusto punto di maturazione, vengono vendemmiate e trasportate; infine, alla vinificazione e alla conservazione che avvengono in un’ampia e razionale cantina, costruita con modernità di criteri e dotata di un’attrezzatura d’avanguardia.

Da questo rigoroso processo, rispettoso dei peculiari caratteri della tradizione vinicola friulana e, assieme, delle più aggiornate acquisizioni in campo enologico, i prodotti della Società Agricola «IL NAPPO» traggono nobiltà di stoffa e di carattere, esaltando il calore, i profumi, gli inconfondibili umori di una terra schietta e genuina.

cantina_nappo

Accanto ai vini che hanno giustamente reso famosi i «Colli Orientali del Friuli» (Friulano, Ribolla gialla, Verduzzo friulano, Pinot grigio,  Pinot nero, Cabernet franc, Merlot, Sauvignon, Refosco dal peduncolo rosso,  Chardonnay), la Società si è anche impegnata, con scrupolo di ricerca, a riportare all’originaria fama antichissimi vitigni autoctoni, ormai quasi dimenticati come il Picolìt, il Pignolo e lo Schioppettino che, con la loro spiccata personalità, rappresentano una straordinaria riscoperta, in grado ancor oggi di conquistare il gusto e le preferenze degli estimatori più raffi nati ed esigenti.